Ospedale San Salvatore l’Aquila

< Back to case studies

Client

Location

Status

Progettazione definitiva ed esecutiva e Piano di Sicurezza in fase di progettazione dei lavori e CSP per il ripristino strutturale e funzionale degli edifici dell’Ospedale San Salvatore della città dell’Aquila.

Gli interventi hanno riguardato:

  1. inserimento di pareti in cemento armato a tutta altezza atte a diventare il principale sistema antisismico e a conferire all’edificio la robustezza necessaria per resistere a severi eventi sismici e contenere il range di spostamenti orizzontali entro limiti compatibili con la funzionalità dell’edificio; la configurazione delle nuove partizioni, nel rispetto dei vincoli architettonici, è studiata per ridurre l’eccentricità del baricentro-centro di rigidezza e quindi gli effetti torsionali indotti dal sisma;
  2. realizzazione di “collari” in cemento armato attorno alle nuove partizioni per garantire il trasferimento delle azioni di piano ad essi;
  3. incamiciatura dei pilastri necessaria per migliorare la resistenza alle sollecitazioni dei pilastri ai piani inferiori; potenziamento del sistema di fondazione mediante allargamento della suola delle esistenti travi rovesce in corrispondenza dei nuovi setti. Sono state inoltre adottate soluzioni innovative per rendere gli edifici più sostenibili.